Non è estate senza di te

Wow ragazze il tre giugno è finalmente arrivato. Oggi, come alcune di voi sanno, esce nelle librerie il mio secondo libro: Non è estate senza di te. Quante di voi sono curiose di sapere come va avanti la storia della mia estate? Su la mano chi vuole sapere quale dei due fratelli Fisher ruberà il mio cuore?

Ma procediamo con ordine.  Come ben sapete, io non ho mai conosciuto Conrad e Jeremiah in versione invernale. Per me i fratelli Fisher esistono solo in versione estiva con costume da bagno e infradito.  Ho sempre invidiato le compagne di classe di Conrad e Jeremiah: loro avevano la possibilità di vederli sempre anche jeans, maglione e cappotto.  Ho sempre sofferto molto di questa mancanza, mi sembrava di perdermi una parte di loro, era come conoscerli solo per metà.

Ma qualcosa è cambiato. Sul finale di L’estate nei tuoi occhi Conrad per la prima volta, da quando ci conosciamo, è venuto a trovarmi a Boston. Ve lo ricordate? Lui che mi chiama nel cuore della notte e che mi dice che sta arrivando da me, io che aspetto che mia mamma si metta al letto per sgattaiolare fuori di casa e correre da lui. “Lui indossa un pile grigio, è la prima volta che lo vedo così, ha le guance arrossate per il freddo l’abbronzatura è svanita, ma è comunque uguale a sempre”. E poi quella frase, credo che non la dimenticherò mai: “Sei ancora convinta di voler venire con me?”. Caro Conrad io con te verrei ovunque!

Tutto ciò che è successo in questa estate e nelle estati precedenti ci ha portati fino a qua. A ora.

Purtroppo quest’anno l’inverno è stato più rigido del previsto, e non parlo solo della temperatura. Qualcosa è cambiato, e, non ero pronta a questo cambiamento. Susannah si è  gravemente ammalata e il cancro la sta distruggendo pian piano. Per me Susannah è sempre stata una seconda mamma, e, anzi molto spesso avrei voluto fosse lei mia madre. Susannah c’era sempre, aveva una parola buona per tutti, era dolce e comprensiva e mi adorava, ero la figlia femmina che non aveva mai avuto.

L’aggravarsi della malattia della madre ha portato Conrad a chiudersi sempre di più, ad allontanarsi da tutti noi e soprattutto da me. Per la prima volta da quando sono nata, temo l’estate, non voglio che arrivi perché so che non sarà uguale alle altre, che qualcosa è cambiato per sempre, e, forse Cousins Beach non farà più parte della mia vita.

Basta. Non voglio svelarvi altro.  Non è estate senza di te è il secondo libro della trilogia The Summer Trilogy e da oggi, 3 giugno, lo potete trovare nella principali librerie e online.

Ovviamente, continuate a seguirmi sulla mia pagina Facebook e sul blog, e be  se volete conoscermi ancora di più e sapere curiosità, non presenti nel libro, potete aggiungermi tra gli amici su Ask.fm e sottopormi tutte le vostre domande.

XoXo

B.